L’intelligenza artificiale che protegge i minori dalla violenza online. Siamo in equity crowdfunding su Backtowork24

Kaitiaki è un ecosistema sociale digitale che combatte il cyberbullismo e la violenza online, favorendo il dialogo e la cooperazione tra famiglie ed istituzioni

La Soluzione interviene a 360° presidiando ogni momento della vita dei ragazzi: in famiglia, nella scuola, nel gioco

Kaitiaki presenta 2 soluzioni: Kaitiaki SAFE, una mobile app per famiglie, e Kaitiaki EDU, una piattaforma online per le scuole

L’algoritmo unisce AI, deep learning, riconoscimento del linguaggio naturale a competenze educative, socio-psicologiche e giuridiche

Il progetto ha un elevato impatto sociale ed è in grado di generare informazioni utili alle istituzioni

Team multidisciplinare con precedenti esperienze di app che utilizzano tecnologie affini

Kaitiaki è la start up innovativa a vocazione sociale che si pone l’obiettivo di rendere internet, e i social network, un posto più sicuro e sereno. Le soluzioni presentate utilizzano l’intelligenza artificiale per combattere la violenza esercitata online contro le persone e favoriscono il dialogo e la cooperazione fra le famiglie e le istituzioni.

Nel corso degli ultimi anni, si sono diffusi una serie di comportamenti violenti che vengono ricondotti sotto il termine di cyberbullismo, sexting, hate speech, stalking online, e altri ancora.

Il progetto Kaitiaki

L’abbassamento dell’età di accesso ad Internet, la diffusione dei social network tra tutte le fasce d’età e la falsa sensazione di sicurezza determinata dalla virtualizzazione del contatto tra aggressore e vittima, hanno portato sul web le dinamiche del bullismo, creando forme diverse e forse più insidiose di violenza online.

La rete viene, spesso, utilizzata come strumento per accedere a potenziali vittime. Chat, social network e servizi di instant messaging sono lo strumento scelto per inviare messaggi lesivi e per farli circolare in rete.

7 ragazzi su 10 sono stati vittime o testimoni di atti di cyberbullismo. Nel 2020 con la didattica a distanza i fenomeni di cyberbullismo sono aumentati del 600%.

La soluzione

Kaitiaki ha sviluppato un ecosistema sociale digitale composto da una mobile app per famiglie ed una piattaforma online per le scuole con l’obiettivo di prevenire, educare e colpire sul nascere i fenomeni di cyberbullismo e di violenza online sui ragazzi. Ciò che rende unica la piattaforma Kaitiaki è l’aver unito capacità di analisi dell’intelligenza artificiale a competenze educative, psicologiche e giuridiche, in grado di intervenire in più ambiti per rilevare informazioni e fornire soluzioni a diversi stakeholder:

RAGAZZI: prevenendo i fenomeni mediante strumenti educativi, rendendo i ragazzi partecipativi e consapevoli del problema

GENITORI: monitorando le attività online dei figli e rendendo disponibile un report a supporto di azioni legali contro terzi

ISTITUZIONI: elaborando statistiche e fornendo dati geolocalizzati e dettagliati sui fenomeni e sull’emersione di nuove emergenze

Kaitiaki ha sviluppato internamente il motore K-Brain, che sfrutta, contemporaneamente, deep learning e comprensione del linguaggio naturale, linguistica computazionale, valutazione psicometrica, analisi del sentiment, modellazione tematica e analisi linguistica, long short-term memory e BRN.

Il fine è quello di individuare l’effettiva pragmatica dei messaggi di testo e delle immagini, concentrandosi su comportamenti aggressivi dannosi o offensivi volti a minare l’autostima della vittima.

Kaitiaki è un marchio registrato nell’Unione Europea e la Società sta valutando le modalità per brevettare il motore di intelligenza artificiale K-BRAIN

In equity crowdfunding su Backtowork24

Kaitiaki SAFE (dedicato alle famiglie)

Kaitiaki SAFE analizza i principali canali social utilizzati dai ragazzi, rileva elementi tipici del cyberbullismo (minacce, razzismo, contenuti sessuali, offese) e, solo in questo caso, invia un allarme ai genitori.

Non è un semplice parental control che si limita a porre dei confini alla navigazione dei ragazzi, ma un sistema attivo di difesa vigile 24 ore su 24, capace di analizzare le conversazioni dei ragazzi sui loro social preferiti e rilevare le più piccole anomalie.

Kaitiaki SAFE garantisce, inoltre, la privacy dei ragazzi: attraverso di esso i genitori non possono accedere ai canali social dei figli se questi non vogliono. La mobile app viene fornita alle famiglie in abbonamento mensile, distribuita da una serie di integratori e/o distributori come assicurazioni, compagnie telefoniche, distributori hw/sw.

Kaitiaki EDU (dedicato alle scuole)

Kaitiaki EDU è una piattaforma destinata alle scuole disponibile online in cloud:

effettua l’analisi del clima scolastico in tema di bullismo e cyberbullismo

mette in campo attività educative destinate alla scuola primaria e secondaria di I e II grado in tema di bullismo, cyberbullismo, cittadinanza digitale, percezione della realtà virtuale, conoscenza degli effetti penali delle azioni

garantisce il monitoraggio continuo e fornisce statistiche dedicate all’emersione dei fenomeni

rilascia un attestato dell’attività svolta per integrare l’offerta formativa dell’istituto

La piattaforma online Kaitiaki EDU viene fornita alle scuole in abbonamento annuale, fornita da distributori verticali ed e-commerce dedicati al mondo scolastico.

In equity crowdfunding su Backtowork24

Scarica la documentazione