Cyberbullismo, sexting, hate speech, child-grooming.

Kaitiaki protegge i ragazzi dai pericoli online

Kaitiaki è un’applicazione online che analizza automaticamente i profili social, riconosce anomalie di comportamento o attacchi esterni ed invia ai genitori segnali di allarme, garantendo la privacy del minore.

Le dimensioni del problema

Cyberbullismo

Più del 50% nella fascia 11-17 anni ha subito qualche episodio offensivo, non rispettoso e/o violento da coetanei.

Sexting

Il 44%  nella fascia 10-14 anni ha inviato SMS o video a sfondo sessuale. Il 34% ne ha ricevuti da estranei.

Hate speech

1 milione di tweet contro il genere femminile. 150.000 tweet razzisti. 100.000 tweet omofobi verso disabili.

Child-grooming

Il 34% nella fascia 9-14 anni ha riferito di avere conosciuto persone estranee attraverso internet.

Kaitiaki è in grado di

Analizzare

Analizza testo di post e messaggi, fotografie, video scambiati, pagine frequentate.

Kaitiaki è in grado di

Classificare

Classifica il ruolo di un autore, il tipo, il sentiment rilevando segnali di cyberbullismo, adescamento, sexting o semplici scherzi.

Kaitiaki è in grado di

Allertare

Segnala all’amico, al genitore, al tutore solo le situazioni a rischio, garantendone la privacy .

Come funziona Kaitiaki

Tecnologia

Kaitiaki non si sostituisce al lavoro di prevenzione dei genitori, della scuola, delle associazioni. Kaitiaki utilizza le ultime tecnologie dell’intelligenza artificiale per fornire l’elemento mancante: l’allarme in tempo reale mentre il fatto sta accadendo.

U

Comprende il testo e riconosce schemi di comportamento a rischio ed anomalie nei profili.

Analizza immagini e video, individua nudità, frasi inappropriate, altri elementi di rischio.

g

Apprende nuovi modelli di comportamento, nuovi pattern, utili per la soluzione di nuovi casi.

Kaitiaki, a supporto di tutti i soggetti in prima linea nella lotta agli abusi online su minori:

Analizza le conversazioni dei figli e segnala solamente le situazioni critiche garantendo la privacy del minore.

Fornisce gratuitamente Kaitiaki EDU per lo sviluppa progetti educativi per le scuole ed associazioni.

Fornisce analisi demoscopiche. Segnala fenomeni a rischio, nuove emergenze e nuovi schemi di comportamento.

Kaitiaki rispetta la privacy dei ragazzi

I genitori non possono accedere ai social del figlio tramite Kaitiaki né leggerne i contenuti.

~

I ragazzi possono autorizzare Kaitiaki senza dover consegnare le password ai genitori.

Kaitiaki è un guardiano riservato: protegge i ragazzi e lancia l’allarme solo quando rileva un pericolo.